Aragona

Aragona

SpecialityPromozione del territorio
Facebook@TurismodeAragon
Instagram@turismoaragon
Twitter@aragonturismo
Websitearagonbike.turismodearagon.com

La grande diversità geografica, che comprende una grande varietà di paesaggi, l’estesa rete di strade secondarie e di altro tipo, e il clima dell’Aragona ne fanno un territorio unico per praticare sia la mountain bike che il ciclismo in generale.

L’Aragona è la terza destinazione in Spagna che riceve il maggior numero di turisti internazionali per praticare il ciclismo. Nei magnifici Pirenei, le aspre montagne iberiche di Saragozza e Teruel e le sorprendenti pianure della valle dell’Ebro, le emozioni e l’avventura su due ruote sono servite.

La regione dispone di 8 centri di mountain bike, ampie aree che offrono una serie di percorsi segnalati con cui vivere le migliori esperienze in mountain bike. I percorsi sono suddivisi in diversi livelli in base all’esperienza dell’utente: principianti, famiglie/amici, appassionati, con fantastiche discese, percorsi enduro e cross country. È anche un riferimento tra gli appassionati di mountain bike per una serie di prove di fama internazionale, come la Quebrantahuesos, l’Orbea Monegros, la BTT Trans Highlands, la Trans-Nomad, la Calcenada, la Vuelta al Moncayo GR 260 e la TowCar Puertos Ribagorza.

E, naturalmente, i grandi percorsi ciclabili, come i Trans-Pirenei e il Sentiero Natura dell’Ebro, e le vías verdes o greenways, come l’iconica Val de Zafán che termina nel Mar Mediterraneo, o il percorso Ojos Negros, il più lungo della Spagna. Al momento, l’Aragona è impegnata nella realizzazione di un percorso Eurovelo “iberico” da Lisbona a Tolosa che attraversa il territorio aragonese da sud a nord e in grandi percorsi ciclabili che sfruttano le vecchie linee ferroviarie nella provincia di Teruel per collegare le vías verdes con il percorso Eurovelo 8 “Mediterraneo”.

Trovi la Regione Aragona presso lo stand della Spagna