croazia in bicicletta

Ente Nazionale Croato per il Turismo

 

 

Instagram @croatiafulloflife

Facebook @croatiafulloflife

website: croatia.hr

La Croazia in bicicletta

Emozioni sulle due ruote. In Croazia troverai ciclabili adatte a tutti i gusti, sia che tu pedali per piacere, sia che tu lo faccia perché sei uno sportivo professionista.

Qui sotto trovi tutte le informazioni sulle Regioni ciclabili della Croazia, dalla Dalmazia all’Istria, passando per il Quarnaro.

Per maggiori informazioni visita il sito www.croatia.hr

Non c’è posto migliore delle Regioni della Lika e Dalmazia per chi desidera ammirare la vera bellezza della natura, toccare con mano la ricchezza di un patrimonio storico-culturale secolare in sella alla propria bicicletta, lungo una costa marina frastagliatissima ed emozionante oppure esplorando i segreti dell’entroterra. 

Sono tante le possibilità e le zone da visitare, tutte ugualmente affascinanti. La Regione della Lika-Karlovac, caratterizzata da fiumi e laghi, grotte e piani carsici, è attraversata da strade d’altri tempi che portano al mare, sino a sfiorare le bellissime coste e le isole. La Regione di Zara (Zadar) ha diversi fondi e terreni da percorrere, tra paesaggi mediterranei e montani, per una magica esperienza cicloturistica. La Regione di Sibenik-Knin accoglie città regali e possenti fortezze immerse nel più spettacolare gioco della natura. La Regione di Spalato poi è una luogo ideale per le sfide alla portata di ogni ciclista – da Spalato, Brac, Hvar e Vis fino ai luoghi più nascosti della Zagora dalmata. Infine la natura incontaminata, l’odore del mare, dei cipressi che corrono lungo le numerose piste ciclabili nella Regione di Dubrovnik e Neretva.

Regione di DubrovnikLa bicicletta è una forma di ricreazione ideale per i turisti che vogliono vivere a contatto con la natura. Esplorate la natura incontaminata, respirate l’odore del mare e dei cipressi su una delle tante piste ciclabili nell’area di Dubrovnik e Neretva. 

Se preferite una corsa più veloce semplicemente spingete sui pedali sulla penisola di Pelješac. L‘isola di Mljet e il parco nazionale offrono sentieri ideali per la mountain bike, ma anche delle strade panoramiche lungo le quali potete godervi la pedalata in modo più rilassato. I percorsi di trekking sono progettati per offrire il massimo divertimento possibile attraverso alcuni dei paesaggi più belli della Valle della Neretva. La varietà è così ampia che tutti possono trovare la pista ideale.

Regione della Lika

Un gran numero di piste ciclabili è stato mappato nella zona della Lika, piste che attraversano il monte Velebit e raggiungono Podgorje e Novaljasull‘isola di Pag.

Ogni anno il loro numero cresce, così come l’interesse per il ciclismo in questo straordinario territorio. La varietà di paesaggi e terreni consente interessanti gite sul campo, sia che si scelga di andare in mountain bike o in bicicletta da strada.
Si può percorrere la Regione lungo strade ben tenute o sentieri “selvaggi” più impegnativi, strade di campagna, sentieri forestali, da soli o in tour organizzati con guide.

Facebook @visitlikaregion | Sito: Lika.com

Dalmazia Sebenico foto Miranda Trklja

Se desideri godere della vera bellezza della natura, vivere gli antichi monumenti storici e culturali mentre pedali in bicicletta lungo la costa eccezionalmente frastagliata ed emozionante o esplorare i segreti della campagna, la nostra regione è il posto giusto per te! Con oltre 2450 km di percorsi ben curati nella regione, puoi goderti un’ampia offerta: sia che tu voglia pedalare lungo la costa e goderti la brezza marina, o percorrere i percorsi di campagna  e conoscere i sentieri boschivi e di montagna, i vigneti e uliveti, oppure se vuoi provare percorsi di montagna adrenalinici ed esplorare i canyon dei fiumi Krka o Čikola, puoi trovare tutto questo e molto altro nella regione di Šibenik-Knin.

Facebook @croatia.sibenik| Instagram @visit_dalmatiasibenik|XSito web:www.bikeandhike.hr/enS

Regione di Spalato145 piste ciclabili segnalate per una lunghezza totale di 4.500 km che conducono attraverso belvederi, panorami, montagne, vette dell’isola e valli fluviali. Una vera sfida per chi ama le esperienze su due ruote.
Puoi scegliere tra percorsi impegnativi di montagna e altri ricreativi che passano attraverso zone pittoresche. Percorsi supremi e condizioni meteorologiche ideali in tutte le stagioni in questa regione offrono eccellenti condizioni di allenamento per ciclisti professionisti di tutto il mondo. Le riviere di Makarska (Macarsca) e Spli (Spalato), le isole di Brač (Brazza), Hvar (Lèsina), Vis (Lissa) e l’entroterra dalmata invitano a fare un giro in bicicletta da soli o accompagnati da una guida. Lungo la strada conquisterai le cime delle montagne nel verde entroterra della Dalmazia centrale, seguirai le sorgenti e il corso dei fiumi e scoprirai i sentieri dell’isola potendo scegliere tra diversi livelli di impegno e difficoltà.

Regione di Zadar ZaraEsplorate i luoghi più belli e godetevi le varie attività e le proposte della Regione di Zadar / Zara. Scoprite i parchi, le isole, le montagne… Assorbite la ricca storia e la cultura, la meraviglia del mare azzurro cristallino, gli incredibili tramonti…e tanto altro ancora!

Nella regione ci sono una serie di piste ciclabili panoramiche ben segnalate che vi offriranno una ricreazione piacevole di prima classe e tante emozioni.
L’intera area della Riviera di Paklenica è un luogo straordinario sia per il ciclismo panoramico che per l’intensa mountain bike fuoristrada! Esplorate le insolite tracce sul sito www.zadarbikemagic.com e scegliete la preferita!

Facebook @ZadarRegionCroatia | Instagram @zadar_region | YouTube: Zadar

Istria by www.istria-bike.com

Da quasi vent’anni l’Istria è la meta preferita di ciclisti e degli amanti della vita attiva. Il ciclismo è il principale prodotto outdoor: oltre 160 percorsi ufficiali per 5.000 km. Gli appassionati trovano tutte le informazioni necessarie (percorsi, descrizioni, registrazioni GPX) su www.istria-bike.com.

Presso gli enti turistici locali sono disponibili mappe ciclistiche di alta qualità e i percorsi sul terreno sono contrassegnati con segnaletica standardizzata. In Istria, è possibile pedalare lungo innumerevoli sentieri, stradine e percorsi tranquilli senza traffico che si snodano attraverso la natura incontaminata, antichi borghi e piccole cittadine.

Si può viaggiare in solitaria oppure utilizzare i numerosi servizi: noleggiare una bicicletta, farsi accompagnare da una guida autorizzata, organizzare il trasporto o il servizio biciclette. Per il pernottamento ci sono le 140 strutture specializzate Istra Bike&Bed. 

Per esplorare il percorso dove viaggiavano i treni d’una volta, si pedala lungo la Parenzana, dal confine con la Slovenia fino a Poreč-Parenzo (78 km), lungo una strada sterrata tra paesaggi mozzafiato, natura incontaminata e centri storici. Oppure lungo la Štrika, il percorso dell’ex ferrovia che andava da Rovinj-Rovigno a Kanfanar-Canfanaro, rinnovato negli ultimi anni. 

Un altro vantaggio dell’Istria è sicuramente il suo clima piacevole e mite che consente di andare in bicicletta tutto l’anno. I numerosi ospiti conoscono bene la penisola istriana per il divertimento estivo e per il mare.

Non perdetevi una delle migliori regioni per il ciclismo e le attività all’aria aperta, e se non ci siete stati ancora, è il momento giusto per farlo!

Quarnaro © Vladimir Franolić

Il nome Quarnaro deriva dagli antichi Romani, che si ritiene abbiano chiamato questa zona Qua(te)rnarius riferendosi all’incontro delle 4 direzioni celesti, all’incontro di tutte le parti del mondo, all’incontro di tradizioni e culture diverse. Il Quarnaro, come culla del turismo croato è una delle TOP 3 regioni turistiche della Croazia con una combinazione di litorale, mare e monti (Abbazia, Fiume, Crikvenica e Novi Vinodolski, le isole di Veglia, Cherso, Lussino e Arbe, Gorski kotar).

Il Quarnaro è attraversato da passeggiate tracciate, percorsi tematici ed educativi con una lunghezza totale di oltre 3.000 km. Ce ne sono davvero tanti: vi conducono in riva al mare, lungo gli scogli e attraverso sentieri boschivi verso scorci irresistibili da immortalare con una macchina fotografica che rimarranno per sempre nella vostra memoria.

Tali percorsi vi condurranno presso strutture ricettive di lusso, ristoranti tipici che vi attireranno con i profumi inebrianti dei piatti del Quarnaro e di una cucina mediterranea e montana.

È meraviglioso esplorare la destinazione del Quarnaro su due ruote lungo i percorsi ciclabili tracciati. Potete fermarvi e riposare dove volete: sulla spiaggia, in una trattoria, lungo baie pittoresche, nei boschi, nei pressi di un belvedere…

Gli appassionati di mountain bike troveranno nel Quarnaro ciò che fa per loro. Chi vuole mettere alla prova i propri limiti e sentire l’adrenalina può scegliere uno dei percorsi per downhill più impegnativi, ad esempio quello in cui si svolge la Coppa del Mondo in downhill a Lussinpiccolo o il sentiero enduro sulla collina Rudnik vicino a Tršće nel Gorski kotar.

Facebook: @kvarner.hr  Instagram: @visitkvarner  | YT: @tzkvarner

Foto:  © Vladimir Franolić