Mete da pedalare in inverno: Sicilia, Turchia e Giordania

Se anche in inverno vuoi regalarti un’esperienza indimenticabile, non perdere l’occasione di una vacanza in bicicletta in una destinazione che faccia dimenticare l’aria frizzante e il cielo grigio.

Sicilia, Turchia e Giordania sono mete dove ammirare paesaggi spettacolari, beneficiare dell’aria di mare, scoprire nuove montagne, città antiche e deserti.

Sono posti in cui immergersi nella cultura e nella storia, visitare siti archeologici, musei, chiese e moschee. Si assapora la cucina locale, ricca di sapori e colori, e si conosce la gente del posto, cordiale e accogliente. Una vacanza in bici in inverno è la scelta perfetta per chi vuole vivere un’avventura fuori dal comune, godendo di un clima mite.

In bici in Turchia Efeso

Sicilia: un’isola da scoprire in bicicletta

La Sicilia rivela il suo fascino anche nei mesi invernali. Con un clima mite e strade a bassa intensità di traffico, diventa un paradiso per gli amanti della bicicletta. Dall’itinerario lungo la Via dei Tramonti, che abbraccia la costa occidentale da Trapani a Selinunte, alle sfide più impegnative della Ciclovia dei Parchi, attraverso gli spettacolari parchi dell’Etna, dei Nebrodi e delle Madonie, la Sicilia offre varietà per tutti i ciclisti.

Sicilia - Peloritani

Per coloro che prediligono l’entroterra, la Sicily Divide rappresenta un’esperienza di 450 km attraverso una Sicilia rurale dal fascino autentico e remoto.

Per gli amanti delle salite, la salita di Monte Pellegrino vicino a Palermo regala panorami mozzafiato. Mentre la dorsale peloritana offre percorsi avvincenti per gli appassionati di mountain bike.

Sicilia - Etna

Per decidere quali tratte percorrere, in base ad allenamento, dislivelli e interessi personali, si possono scaricare gli ebook di Bikeitalia Sicilia in Bicicletta: sport e avventura oppure Sicilia in Bicicletta: arte e cultura.

Turchia: un viaggio tra storia e natura

La Turchia, con il suo vasto territorio e la sua posizione di crocevia tra Oriente e Occidente, offre itinerari ciclistici eccezionali. L’EuroVelo 8, che collega Pergamo ad Efeso attraverso 500 km di storia e paesaggi mozzafiato, è un viaggio nel tempo dalla Grecia antica alla modernità.

In bici in Turchia

La via della Tracia, da Edirne – la seconda capitale dell’Impero Ottomano – a Istanbul, attraversa la lussureggiante regione della Tracia, offrendo uno spettacolo di boschi, foreste e paesaggi unici.

Se il desiderio è quello di trascorrere le vacanze a bordo di un mare cristallino, si parte da Antalya, la capitale turistica della Turchia, per scoprire la ricca storia e la bellezza naturale della regione della Panfilia. Lungo il percorso, che si snoda per 500 km lungo la costa mediterranea, si incontra l’antica città di Side, un tempo importante porto commerciale. Questo itinerario si può fare in bicicletta, seguendo strade poco trafficate e piste ciclabili apposite.

In bici in Turchia

Giordania: tra rovine archeologiche e riserve naturali

La Giordania accoglie gli appassionati di ciclismo con il Jordan Bike Trail, un itinerario di 730 km che attraversa il paese da nord a sud. Con 20.000 metri di dislivello, il percorso tocca rovine archeologiche, riserve naturali, villaggi ospitali e il deserto. Da Um Qais al porto di Aqaba, attraversando colline, canyon spettacolari, e paesaggi iconici come Petra e Wadi Rum, questo trail offre una vera avventura ciclistica.

Giordania JTB BIKING @ Feynan
Giordania JTB BIKING @ Feynan

Il sito del Jordan Bike Trail fornisce informazioni dettagliate su difficoltà, distanze, tempi di percorrenza e luoghi di interesse lungo il percorso. Gli amanti della bicicletta possono scegliere tra diverse opzioni, dalle avventure autonome a quelle con supporto logistico.

Giordania Um Qais
Giordania Um Qais

L’inverno, nonostante tutto, può diventare la stagione perfetta per esplorare queste destinazioni in bicicletta. La Sicilia, la Turchia e la Giordania offrono percorsi unici che permettono di immergersi nella bellezza dei loro paesaggi, nella ricchezza della loro storia e nella calda ospitalità delle loro genti. Che siate ciclisti esperti o amanti delle passeggiate in bicicletta, queste mete promettono un’esperienza indimenticabile sulla sella.