Istria: la risposta per i ciclisti appassionati

Cosa desidera un ciclista appassionato per la sua vacanza in bicicletta? Sicuramente poter raggiungere la destinazione prescelta con la sua macchina e la sua bicicletta, e naturalmente il viaggio non dovrebbe durare più di 3-4 ore. È indubbiamente interessato ai vari ed affascinanti percorsi della zona – attraenti, ben segnati, in buone condizioni, con alcune offerte avventurose. Sarebbero ben gradite mappe di ottima qualità e tracciati GPX. Anche una buona offerta d’alloggio, un locale interessante e del buon cibo sarebbero d’auspicio.

Qual è la soluzione?

Non lontano da Trieste, a poche ore di macchina da quasi tutte le località del nord Italia, l’Istria è facilmente raggiungibile ed è destinazione da visitare in compagnia di amici o con la famiglia. Qui si trovano alloggi eccellenti di ogni tipo, dai grandi hotel, ai boutique hotel per famiglie fino agli alloggi privati.

Alcuni ciclisti, invece di strutture ricettive standard preferiscono strutture specializzate, e qui si può scegliere tra oltre 130 strutture Istra Bike&Bed, che sanno rispondere alle necessità di ogni ciclista. In tali strutture è possibile depositare bici e attrezzatura in sicurezza, in uno spazio chiuso e sicuro e avere informazioni e consigli per organizzare la vacanza. 

Istria bike
Istria bike

L’Istria è particolarmente fiera delle sue oltre 160 piste ciclabili – da quelle facili e adatte alle famiglie a quelle difficili per i più preparati; dai percorsi brevi a quelli lunghi, con poche o molte salite; per MTB, trekking o bici da strada. Sul sito ufficiale www.istria-bike.com si trovano tracce GPX e dettagli, mappe online e materiali da consultare prima di partire per le vacanze.

La maggior parte dei percorsi, individuabili attraverso numeri specifici, sono contrassegnati con segnaletica standard. Volutamente alcune parti dei percorsi non sono state segnate – per lasciare il divertimento di girovagare nella natura, per vivere una piccola avventura innocua! 

Per i meno esperti e per le famiglie, nella categoria Family&Recreation del sito si individuano percorsi facili, lunghi fino a 13 chilometri, agevoli e tecnicamente poco impegnativi. Vengono evitate completamente le strade trafficate e si pone l’accento sulla sicurezza. 

Pianificare la vacanza in Istria

Indipendentemente dai dati disponibili online, per una pianificazione e un maggior divertimento durante la pedalata, si possono utilizzare le eccellenti mappe ciclistiche che coprono l’intera penisola istriana e che si trovano gratuitamente negli uffici degli enti turistici locali.

In Istria, la qualità dei fornitori di servizi specializzati che offrono servizi necessari ai ciclisti, anche per i più esigenti, negli ultimi dieci anni ha raggiunto alti livelli. Parliamo innanzitutto di servizi di noleggio biciclette di ogni tipologia (strada, MTB, e-bike, gravel), assistenza bici in caso di guasto, trasporto veloce da e verso una località come pure per il rientro nell’alloggio in caso di guasto. Ma, se non vi sentite a vostro agio pedalando da soli su sentieri sconosciuti, a vostra disposizione ci sono agenzie specializzate con guide cicloturistiche formate; le guide ciclistiche ricevono una formazione professionale ufficiale sin dal 2008 secondo gli standard nazionali. Le guide ciclistiche sono persone del luogo, che conoscono anche i sentieri più nascosti e sconosciuti, liete di creare escursioni personalizzate in base a esigenze e desideri. 

Per i ciclisti più esigenti ci sono percorsi specializzati progettati per enduro e freeride. Da provare i percorsi enduro intorno a Grisignana che regalano l’ebbrezza delle grandi discese. Inoltre, nella zona della Ćićarija ci sono percorsi circolari MTB abbastanza impegnativi, per lo più su percorsi single-trail, dedicati ai soli ciclisti esperti!

Per questi ultimi, c’è anche il bike park di Rabac con numerose discese per ciclisti MTB, dove è meglio utilizzare le bici full-suspension. Unica pecca? Non è appropriato per le famiglie. 

Istria bike
Istria bike

Le ferrovie dismesse

La storia del ciclismo in Istria sarebbe incompleta senza menzionare i due percorsi costruiti su ex binari ferroviari: la Parenzana e la Štrika.

La Parenzana è una ferrovia dismessa a scartamento ridotto (1902-1935) che parte da Trieste, attraversa la Slovenia, e arriva a Parenzo. Nella parte croata dell’Istria si tratta di 78 chilometri da percorrere con biciclette MTB, in quanto il percorso è principalmente sterrato. Il percorso parte dal confine con la Slovenia, da Plovania, e termina appunto a Parenzo, attraversando bellissime aree di natura incontaminata, piccoli borghi, gallerie e viadotti. Con le sue risalite dolci (che un tempo venivano percorse dalla piccola locomotiva) è adatta a tutti, anche quelli meno provetti. Per ulteriori dettagli sulla storia di questa ferrovia o sull’attuale percorso ciclistico c’è il sito ufficiale – www.parenzana.net

La Štrika è anch’essa una pista ciclo-pedonale che segue il percorso di una ex tratta ferroviaria, quella tra Canfanaro e Rovigno, lunga circa 20 chilometri. Questo percorso è stato realizzato alcuni anni fa e collega l’interno dell’Istria con l’affascinante città di Rovigno, ed è sicuramente una sezione consigliata da visitare. Data la sua lunghezza, è percorribile in giornata, e si può tornare autonomamente al punto di partenza (percorrendo lo stesso percorso o alcuni percorsi sterrati che corrono paralleli).

Istria su strada
Istria su strada

Infine

Tra i visitatori ci potrebbe anche essere qualcuno meno interessato alla bicicletta, per costoro si consiglia uno dei percorsi per camminate e trekking. Tra i novanta sentieri (e 20 sentieri di montagna) sparsi in tutta l’Istria, ce n’è per tutti i gusti. Come per i ciclisti, tutti i contenuti sono disponibili sul sito www.istria-trails.com

Tutti le altre informazioni su attrazioni culturali, curiosità, tempo libero e pianificazione del viaggio sono disponibili sul sito ufficiale www.istra.com

In Istria è possibile trascorrere una vacanza piacevole e divertente, un luogo dove tornare e dove trascorrere del tempo indimenticabile.