Consegnato alla Fiera del Cicloturismo il Premio “Ho voluto la bicicletta” intitolato a Mariateresa Montaruli

Sabato 6 aprile, alla Fiera del Cicloturismo di Bologna, sono stati svelati i nomi delle vincitrici del
Premio “Ho voluto la bicicletta”, dedicato alla memoria di Mariateresa Montaruli, reporter di viaggi,
giornalista, scrittrice e blogger specializzata in cicloturismo e mobilità dolce, scomparsa prematuramente
nel 2023.

Diari della Bicicletta

Le vincitrici sono Veronica Rizzoli per la categoria “Diari della bicicletta” e Simona Ridolfi per la categoria
“Adesso pedala”. Rizzoli si è aggiudicata il premio con il reportage sulla Bolivia “Pedalando tra i cristalli di oro bianco” pubblicato sulla rivista Itinerari e Luoghi. Questa la motivazione della Giuria:
“Emozionante e avvincente, il reportage centra il tema del Premio con riflessioni e abbondanza di spunti
geografici, storici e sociologici. Il lettore è coinvolto nel racconto con la descrizione di esperienze e incontri che solo il viaggio in bicicletta rende possibili. Ottimo corredo fotografico e utili nelle schede a fine del servizio le informazioni tecniche sull’itinerario”.

Adesso Pedala

Simona Ridolfi ha vinto con il progetto La via silente, percorso cicloturistico permanente di circa 600 km
attraverso il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Questa la motivazione della Giuria:
“Un progetto ideato e sviluppato nel pieno rispetto dei criteri descritti dal bando da una figura femminile
coraggiosa, determinata e radicata sul territorio. La via silente è un progetto completo di sviluppo del
cicloturismo nel sud Italia, un caso di successo da replicare”.

Mariateresa Montaruli

La cerimonia di premiazione è stata anche un momento per ricordare il lascito della giornalista, all’insegna della sua grande passione per la bicicletta come mezzo capace di cambiare il mondo. Credeva soprattutto nel ciclismo al femminile, a cui ha dedicato interviste e reportage. Proprio a proposito del suo ultimo lavoro, le collane “Italia in bicicletta” e “In bicicletta” di Repubblica/National Geographic curate
coinvolgendo oltre 40 autori, scrive: “tra le mie soddisfazioni più grandi il fatto che due terzi degli itinerari
proposti siano scritti da autrici donne”.

__________

Il premio dedicato a Montaruli è nato da un’iniziativa di La Nuova Ecologia (mensile di Legambiente), di
Upcycle Cafè Milano, Bikeitalia e della famiglia e di un gruppo di amici per celebrare la passione di Mariateresa per le due ruote e il suo impegno nel promuovere il cicloturismo, in particolare al femminile.

mariateresa montaruli

Premio ” Ho Voluto La Bicicletta”, in memoria di Mariateresa Montaruli

È indetto il Premio Ho voluto la bicicletta, in memoria di Mariateresa Montaruli, giornalista, scrittrice e blogger specializzata in cicloturismo, bicicletta, mobilità attiva.

Il Premio “Ho Voluto La Bicicletta” è suddiviso in due sezioni, entrambe destinate a partecipanti donne:

Sezione 1 Diari della bicicletta – una sezione riservata a giornaliste, pubbliciste, scrittrici, blogger, che abbiano pubblicato nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2023 un articolo, un servizio giornalistico su carta stampata, web, blog, radio o tv, dedicato al cicloturismo.
Sezione 2 Adesso pedala – una sezione riservata a personalità femminili distintesi per progetti, iniziative, azioni, che amplificano il mondo delle due ruote, favoriscono la mobilità ciclistica, promuovono il cicloturismo e in generale l’uso della bicicletta. Progetti, azioni e iniziative possono avere diversa natura: start up, libro, evento, progetto di sviluppo territoriale, campagna promozionale, attività imprenditoriale o associativa, ecc.

I Premi consistono: per la prima sezione in una bicicletta gentilmente offerta da Rossignoli, storica bottega di bici di Milano attiva dal 1900; per la seconda sezione, in una targa e nella diffusione attraverso media e uffici stampa nazionali, per dare visibilità al progetto o all’iniziativa.

I premi saranno assegnati in una cerimonia di premiazione durante la Fiera del Cicloturismo che si terrà a Bologna tra il 5 e il 7 aprile 2024.

Chi è Mariateresa Montaruli?

Inizia con una bicicletta da corsa vintage abbandonata in cortile la passione per le due ruote di Mariateresa Montaruli. Da reporter di viaggio dalla decennale esperienza diventa giornalista, scrittrice e blogger specializzata in cicloturismo, bicicletta, mobilità dolce. Con i viaggi che la portano dalle Alpi alla Sicilia fino alle terre oltreconfine e la comprensione di un’assenza, quella di racconti del mondo della bici dal punto di vista femminile nasce Ladra di biciclette. Al blog di una giornalista a pedali, come scrive nel sottotitolo, seguono tanti lavori e riconoscimenti, come il premio Giornalista Amica della Bicicletta Fiab e il terzo posto al premio Blog Adutei. Prima di lasciarci prematuramente, ha scritto e curato le collane “Italia in bicicletta” e “In bicicletta” di Repubblica/National Geographic. “Tra le mie soddisfazioni più grandi il fatto che due terzi degli itinerari proposti siano di autrici donne”, scrive a proposito di questo lavoro che ha coinvolto oltre 40 autori.

Premio “Ho voluto la bicicletta”

Per maggiori info, clicca qui.

REGOLAMENTO E MODALITA DI PARTECIPAZIONE, clicca qui per scaricare il PDF.

LIBERATORIA, clicca per scaricare il PDF.