5 aprile 2024

Forum del Cicloturismo

Il Forum del Cicloturismo è il punto di incontro degli operatori del turismo in bicicletta per conoscersi, creare reti, trovare soluzioni condivise a problemi comuni e imparare dagli errori e dalle esperienze degli altri.

Si fonda su formazione per iniziare, laboratori per migliorare e incontri per incrementare il business.

PARTNER

bologna welcome

Il Forum è un evento a pagamento

L’accesso è gratuito per gli espositori presenti alla Fiera.
Gli addetti stampa si possono registrare sulla pagina dedicata

Forum del Cicloturismo
5 aprile 2024

Programma della giornata

Forum e Pecha Kucha

  • 10.00 - 17.00
  • Baia, Spazio Dumbo

Formazione: From Bike to Business

  • 12.00 -17.00
  • Temporanea, Spazio DumBo

Aperitivo e Networking

  • 17.00 - 18.30
  • Baia, Spazio DumBo

Networking informale con bevande e delizie gastronomiche, messe a disposizione da Ciclovia Parchi Calabria e Catasta Pollino.

baia - spazio dumbo

Forum e Pecha Kucha

  • 9:30 REGISTRAZIONE

Benvenuti al Forum del Cicloturismo

  • 10:00 - 10:15
  • Davide Cassani, Presidente - Apt Servizi Emilia-Romagna
  • Barbara Panzacchi, Consigliera delegata al Turismo, Città Metropolitana di Bologna
  • Patrik Romano, Managing Director - Fondazione Bologna Welcome
  • Simona Larghetti, Consigliera delegata alla Mobilità ciclistica, Città Metropolitana di Bologna

IV. RAPPORTO SUL CICLOTURISMO ISNART – LEGAMBIENTE

  • 10:15 - 11:00
  • Paolo Bulleri, Sebastiano Venneri, Paolo Pinzuti

Presentazione del 4° rapporto ISNART, Istituto Nazionale Ricerche Turistiche,  sull’economia del cicloturismo.

FIANDRE: LA RETE DEGLI ITINERARI CICLABILI ICONICI

  • 11:00 - 11:15
  • Giovanna Sainaghi, direttrice Italia Visit Flanders e  Mayra Caroppo Venturini, trade manager Italia Visit Flanders

Una collaborazione tra Visit Flanders e cinque enti provinciali fiamminghi per la valorizzazione e la promozione del cicloturismo nelle Fiandre. 

GRAN CANARIA e TOSCANA, PAESAGGI E ORIZZONTI DA PEDALARE

  • 11:15 -11:30
  • Silvia Donatiello e Francesco Tapinassi

Gemellaggio tra due regioni con il fine di promuovere i tratti che ci uniscono e contraddistinguono al tempo. 

EUROVELO: LA RETE CICLOTURISTICA EUROPEA

  • 11:45 - 12:30
  • Alessandra Tormene, consigliera nazionale Fiab | Antonio dalla Venezia, consigliere Nazionale Fiab | Pinar Pinzuti, consigliere EuroVelo

EuroVelo, stato attuale e prospettive degli itinerari europei che attraversano l’Italia

Moderatrice: Elisa Gallo, giornalista

RACCONTARE IL CICLOTURISMO

  • 12:30 - 13:00
  • Sabrina Talarico, presidente del Gist - Gruppo Italiano Stampa Turistica
  • Alessandra Schepisi, giornalista Il Sole 24 ore

Come vede i media l’evoluzione del racconto nel turismo attivo, in particolare nell’ambito del cicloturismo?

Moderatrice: Elisa Gallo, giornalista, consigliera nazionale Fiab

BEST PRACTICES & SUCCESS STORIES

  • 14:00 - 16:45
  • a cura di BIKENOMIST

Sul palco si alterneranno le presentazioni nel consueto formato Pecha Kucha (20 slide x 20 secondi) dei progetti più interessanti presenti nella 3 giorni di Bologna.

Salento Bici Tour è un’organizzazione ibrida: al suo interno ha un tour operator e un’associazione no-profit.  Le due categorie interagiscono tra loro in uno scambio che arricchisce entrambe le parti: i viaggiatori scoprono le buone pratiche (soprattutto legate all’agricoltura) del territorio, i locali cambiano man mano la loro mentalità, imparando a considerare la bicicletta come un mezzo di spostamento sia quotidiano sia per fare le vacanze. 

salentobicitour.org

Nato dalla passione per la bicicletta che ha fatto conoscere, innamorare e poi sposare Augusta e Luca, Casa BART nasce con tutti quei servizi che loro due, da cicloviaggiatori, hanno avuto (o avrebbero voluto avere) durante i loro viaggi in bici. Combinando le proprie professionalità di origine,Luca e Augusta lavorano anche per la realizzazione di progetti cicloturistici con l’obiettivo di mettere a sistema itinerari che, avendo Casa BART come punto di riferimento, svelino agli ospiti le bellezze storiche, culturali, naturalistiche ed enogastronomiche del territorio.

casabart.com

Clorofilla mette a disposizione gli strumenti a chi opera nell’ambito del cicloturismo e fornisce servizi adeguati per incentivare il cicloturismo. La visione che sta dietro il loro progetto potrebbe essere d’ispirazione anche ad altri operatori del settore e per creare nuove collaborazioni. 

clorofilla-bike.com

Il servizio non è un semplice gestionale per il noleggio, ma consente a chi noleggi ebike di sapere in anticipo la tipologia di utenti, raccoglie dati sul meteo e suggerisce destinazioni in tempo reale. Consente di gestire incassi e pagamenti, oltre ai corrispettivi elettronici. Si integra con i dispositivi GPS da installare sulle ebike e consente, oltre che di sapere la posizione delle bici, di accendere e spegnere le bici da remoto.
Un passo avanti nella gestione del punto di noleggio e delle flotte di ebike.

bikesquare.eu

GG è un evento pensato per chi ama approcciarsi alla bici come un’esperienza da vivere a 360 gradi. Un evento creato insieme ai comuni dell’Unione Pedemontana del Parmense che per l’occasione ha lanciato il suo brand turistico “Valli di Parma” dando vita ad un’unione di forze per promuovere il loro territorio attraverso il ciclismo. Un progetto innovativo che punta a diventare riferimento nel panorama gravel italiano e non solo, offrendo ai partecipanti un’esperienza in grado di andare oltre alla semplice pedalata.

Un esempio virtuoso di sinergia pubblico-privato.

gravel-gourmet.com

komoot: l’app outdoor di riferimento per le destinazioni e i territori.

Attraverso esempi e case studies approfondiamo come DMO, consorzi e destinazioni turistiche possono sfruttare al meglio gli strumenti messi a disposizione da komoot per promuovere il loro territorio e sviluppare la loro proposta bike e outdoor.

komoot.business

Grazie al lavoro delle Associazioni locali, sono stati realizzati numerosi percorsi nei comuni di Filattiera, Villafranca in Lunigiana. Bagnone, Aulla, Pontremoli, Mulazzo, Fivizzano qui descritti. Un’area contraddistinta dalla presenza di castelli, vie storiche di pellegrinaggio e un ambiente naturale dall’eccezionale bellezza. Il progetto della Cooperativa di Comunità Sigeric si propone di dare ulteriore impulso al settore del cicloturismo, supportando la valorizzazione e promozione dei percorsi della MTB Lunigiana Trail Area.

lunigianabikearea.com

Il Piano Regionale della Mobilità Ciclistica e le grandi reti ciclabili del Piemonte

regione.piemonte.it

Bike To Coast for everyone è un progetto di turismo accessibile per l’inclusione delle persone con disabilità, con cui abbiamo promosso un’azione coordinata a livello regionale per una vacanza attiva accessibile sulla pista ciclabile costiera.
Insieme ai 19 Comuni della costa, Anfass, Legambiente Abruzzo, Lega Navale Ortona è stata organizzata una proposta turistica completa, incentrata sulla ciclabile che corre per 131 chilometri lungo la costa adriatica (quasi completamente realizzata), con servizi turistici accessibili, attività di informazione ed accoglienza pensate espressamente per le persone con disabilità, azioni formative specifiche –ad esempio corsi di sensibilizzazione al LIS, la lingua dei segni – per gli operatori degli uffici di informazione turistica ed anche per i privati aderenti, tirocini per persone con disabilità, poi impiegate in alcune delle attività turistiche organizzate lungo il tracciato della ciclabile.

regione.abruzzo.it

La Treviso Ostiglia si presenta come la ciclovia su ex ferrovia più lunga d’Italia: è un percorso che corre nel cuore del Veneto su sedime proprio, da est verso ovest. Presenta caratteristiche molto interessanti: oltre ad essere su sedime proprio, è prevalentemente alberata, asfaltata e adatta a qualsiasi tipologia di ruota. E’ una pista molto accessibile e connette moltissimi altri percorsi, sia locali ma soprattutto di portata nazionale, come la ciclovia del Brenta, la pista lungo il Bacciglione etc… Sono presenti numerosi servizi, quali punti ristoro, noleggio biciclette e strutture ricettive bike friendly.

ciclabile-treviso-ostiglia.it

ASD Dreams On Mountainbike. 

FVG BIKE: intermodalità e sostenibilità al centro di un sistema aperto e condiviso. È il progetto di sistema dedicato al cicloturismo, elaborato da PromoTurismoFVG (destination management della Regione) che si occupa di: o promozione turistica di FVG o strategia di prodotto e relative connessioni, anche come cabina di regia per la ricerca di fondi Interreg (Austria e Slovenia) o comunicazione del prodotto e progetti speciali, per riposizionare l’offerta come sistema unico Il progetto, nato dalla FVG-1 (ciclovia Alpe Adria), ha avuto impulso con l’apertura dell’Area di prodotto Bike nel 2021, e dall’approvazione del Piano della mobilità ciclistica regionale nel 2022.

turismofvg.it

L’Anello dei Colli Euganei è un progetto nato da un sogno, quello di mettere assieme, in poco più di 60 km, sotto agli occhi del cicloturista, un territorio complesso, che unisce un Parco Naturale, una biosfera tra le più ricche in Italia, le terme più antiche d’Europa, 150 cantine, un parco letterario, 61 ville venete, 6 castelli etc etc.

visitabanomontegrotto.com

Upslowtour – Pinerolese terra di bici.

upslowtour.it

Con i suoi 800 km di costa la Calabria è meraviglia a cielo aperto. Ma c’è di più. Il cuore di questa affascinante regione del Sud dell’Italia è animato da immensi parchi naturali e aree protette.

Tra l’Aspromonte, la Sila, il Pollino e le Serre, la Ciclovia dei Parchi della Calabria offre agli appassionati delle due ruote 545 km di autentica scoperta e nuove esperienze tra paesaggio ed ecosostenibilità.

cicloviaparchicalabria.it

temporanea - spazio dumbo

Formazione - From Bike to Business

PROFESSIONE GUIDA CICLOTURISTICA

  • 12:00 - 13:00
  • Monica Price | Comproprietaria BikesPlus srl e ExperiencePlus! Bicycle Tours. Presidente ActiveItaly
  • Riccardo Cipullo | co-fondatore del tour operator Verticalife, vice presidente ActiveItaly

Qualità e competenze ricercate dal mercato nella guida cicloturistica, figura professionale di accompagnamento dei turisti in bicicletta. Esempi e casi studio sulla collaborazione tra guide cicloturistiche e tour operator specializzati Operator.

DA HOTEL A BIKE HOTEL

  • 14:00 - 15:00
  • Giovanni Martinelli, consulente

Come e perché le strutture alberghiere dovrebbero modificare la propria offerta per intercettare un trend sempre più appetibile.

powered by

NOLEGGIARE BICICLETTE

  • 15:00 - 16:00
  • Helmut Holzner di Moveen

Generare cash flow accompagnando la crescita turistica dei territori.

powered by

CREARE UN PACCHETTO CICLOTURISTICO

  • 16:00 - 17:00
  • Tullia Caballero, fondatrice S-Cape Travel Italy
  • Naomi Lindfield, direttrice di Skedaddle Italia srl

Come si costruisce un pacchetto turistico di un viaggio in bici – Pacchetti standard e personalizzati, guidati e self- guided. Caratteristiche e peculiarità nella creazione di un’offerta turistica che pone la bicicletta come mezzo primario e centrale.

Il Forum del Cicloturismo, voluto e organizzato da Bikenomist, si pone l’obiettivo di creare reti e diffondere buone pratiche per la crescita del settore del cicloturismo. Attraverso il coinvolgimento di operatori del turismo in bicicletta: un momento di confronto e dibattito su economia del cicloturismo e tendenze, tra nuove professionalità e opportunità per gli operatori del settore.